PAGINA IN COSTRUZIONE

N° sentiero:
380
Denominazione:
Sentiero Val del Pruche
Itinerario:
(Val Posina) - Contrà Doppio - Val Pruche - Passo degli Alberghetti - Arco Romano - (Porte del Pasubio)
Tempo:
04:30:00
Difficoltà:
EE
Note:
E’ un sentiero poco frequentato e che richiede un particolare impegno, perché impercorribile nel suo tracciato originario lungo la cresta del monte Pruche, ricca di resti di opere militari. Nella parte media si deve seguire il faticoso fondovalle per poi recuperare, più avanti dopo aver piegato a destra, il tracciato abbandonato. Richiede buon allenamento.
Gruppi montuosi:
Pasubio
Comune:
Posina
Località inizio sentiero:
da S.P. 81 dopo contrà Doppio
Quota inizio:
700
Località fine sentiero:
Arco Romano - inn. sent. 120 SAT - conf. Regione
Quota fine:
2035
Dislivello complessivo:
1335 m
Competenza:
CAI Schio
Cartina di riferimento:
Pasubio Carega , edito dalle Sezioni Vicentine del CAI
File GPX:
Foto cartina:
Foto dislivello:

mod_eprivacy

T - Sentiero turistico

Scala di difficoltà CAI: Itinerario escursionistico-turistico

Itinerario di ambito locale su carrarecce, mulattiere o evidenti sentieri. Si sviluppa nelle immediate vicinanze di paesi, località turistiche, vie di comunicazione e riveste particolare interesse per passeggiate facili di tipo culturale o turistico-ricreativo.

E - Sentiero escursionistico

Scala di difficoltà CAI: Itinerario escursionistico privo di difficoltà tecniche.

Sentiero privo di difficoltà tecniche che corrisponde in gran parte a mulattiere realizzate per scopi agro - silvo - pastorali, militari o a sentieri di accesso a rifugi o di collegamento fra valli.
E’ il tipo di sentiero maggiormente presente sul territorio e più frequentato e rappresenta il 75% degli itinerari dell’intera rete sentieristica organizzata.

EE - Sentiero alpinistico

Scala di difficoltà CAI: Itinerario per escursionisti esperti.

Sentiero che si sviluppa in zone impervie con passaggi che richiedono all’escursionista una buona conoscenza della montagna, tecnica di base e un equipaggiamento adeguato. Corrisponde generalmente a un itinerario di traversata nella montagna medio alta e può presentare dei tratti attrezzati - sentiero attrezzato - con infissi (funi corrimano e brevi scale) che però non snaturano la continuità del percorso.

EEA - Via ferrata o attrezzata

Scala di difficoltà CAI: itinerario per escursionisti esperti con attrezzatura

Itinerario che conduce l’alpinista su pareti rocciose o su aeree creste e cenge, preventivamente attrezzate con funi e/o scale senza le quali il procedere costituirebbe una vera e propria arrampicata. Richiede adeguata preparazione ed attrezzatura quale casco, imbrago e dissipatore.

T/E - Sentiero storico

Itinerario escursionistico che ripercorre “antiche vie” con finalità di stimolo alla conoscenza e valorizzazione storica dei luoghi visitati